pierinicoaching@gmail.com

Scacco matto alla paura

La principale barriera che impedisce di raggiungere ma anche di darsi un obbiettivo, è la paura che si prova e non le difficoltà o gli ostacoli in quanto tali. La paura incide sul cervello spegnendo la funzione esecutiva e fa sì che l’attenzione si concentri su un campo ristretto, mette in fuga da qualsiasi cosa ci minacci. Spegne la scintilla creativa e immaginativa e blocca la capacità del cervello di decidere e correre dei rischi.

La bella notizia è che tutte queste cose possono essere superate: prendere consapevolezza di come la paura spegne il cervello, definire efficacemente l’obbiettivo, usare e allenare la forza della mente per creare nuovi percorsi di riuscita è ciò che un percorso di Coaching può aiutare a mettere in atto.    

Se la paura è forte va creato un qualcosa di altrettanto forte che ci metta in grado di saper gestire tale paura e soprattutto che ci permetta di rimanere concentrati e diretti verso l’obbiettivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *