pierinicoaching@gmail.com

Ingannevoli increspature

Nel momento in cui si parte con un percorso di Coaching, il coachee parte per un percorso di scoperta di sè.

Nel mettere in fila e in ordine i passi verso un iniziale desiderio e poi verso un obiettivo definito, egli si scopre e si apre ad un metodo nuovo di operare, ma si scopre e si apre anche ad una nuova immagine di sè e delle sue potenzialità.

Questa costruzione o riscoperta che dir si voglia, può essere fragile nel suo fiorire e le increspature ingannano e offuscano il procedere.

Il Coach è sempre pronto a restituirgli i passi fatti, le scelte, le considerazioni, tutto ciò che lo hanno portato a quel fiorire.

Un Coach professionista è lì, a fianco al coachee per far sì che riesca a guardare oltre l’inganno di fuggevoli increspature.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *